I cuscinetti flangiati

I cuscinetti flangiati

cuscinetti flangiati sono dei cuscinetti radenti di materiale composito destinati a reggere carichi radiali e carichi assiali agenti in un solo senso. Richiedono pochissimo spazio sia assialmente che radialmente e consentono movimenti oscillatori e di rotazione. Sono idonei per condizioni in cui si desidera operare senza manutenzione o si ha carenza di lubrificante.

Vengono ottimizzati per un utilizzo sui riduttori lubrificati ad olio (ascensori, autobus, ecc.). La tenuta per applicazioni con albero rotante garantisce alte prestazioni di tenuta, in grado di sostenere carichi assiali elevati. I cuscinetti flangiati sono molto resistenti all’usura, migliorati con l’aggiunta perfettamente calibrata di materiali rinforzanti e lubrificanti solidi, rendono superflua una lubrificazione esterna.  

Presentano diversi componenti:  

  • tecnopolimeri di base per la resistenza all’usura; 
  • fibre e riempitivi che rinforzano i cuscinetti per assorbire sollecitazioni o carichi di spigolo elevati; 
  • lubrificanti solidi indipendenti nel cuscinetto che riducono l’attrito del sistema.  

 

Proprietà dei cuscinetti flangiati 

  • Il basso coefficiente di attrito esente da stick-slip permette di utilizzare i cuscinetti flangiati in completa assenza di lubrificazione, aumentandone allo stesso tempo le caratteristiche di durata.
     
  • Il nastro di acciaio consente di asportare rapidamente il calore che si genera nella zona di lavoro contenendo le dilatazioni termiche della struttura entro valori estremamente bassi. La protezione esterna di rame o stagno aiuta il cuscinetto in questa fase proteggendolo da ossidazioni o corrosioni, mantiene pesi e dimensioni contenuti e rende questo prodotto ideale per una progettazione compatta e versatile.
     
  • Adatto per carichi e urti elevati, movimenti rotativi, oscillatori e di scorrimento, previene inoltre rumorosità e vibrazioni.
     
  • La resistenza al calore consente al cuscinetto di operare in una vasta gamma di condizioni e temperature. Il limitato spessore permette una migliore conduttività termica, sopprimendo l’innalzamento della temperatura nei punti di contatto del cuscinetto.
     
  • Soluzione economica e di facile montaggio.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *