In quanto tempo una doccia solare scalda l’acqua?

In quanto tempo una doccia solare scalda l’acqua?

Le docce solari, a differenza delle normali docce da esterno per il giardino o la piscina offrono innumerevoli vantaggi, in primis risparmio dei costi, ma anche praticità di montaggio e utilizzo.

La doccia solare infatti consente di sfruttare l’energia del sole per riscaldare l’acqua da utilizzare per le proprie docce nel giardino di casa o a bordo piscina.

I raggi del sole, in questo caso, irradiano il serbatoio permettendo all’acqua di raggiungere elevati gradi di calore. Attraverso l’apposito miscelatore potrai regolare la temperatura in base al tuo comfort.

 

Quanto tempo serve per riscaldare l’acqua all’interno di una doccia solare?

 

Su molti siti leggiamo indicazioni precise su tempi occorrenti a riscaldare l’acqua di una doccia solare, per esempio 2 ore per un serbatoio di 20 litri. La verità è che non esistono tempi certi per questo procedimento. Occorre infatti tenere presenti diversi fattori: la stagionalità (più è caldo, ovviamente, più i tempi si accorciano), la portata del serbatoio (più è abbondante, maggiore è il tempo complessivo per avere acqua calda), il materiale in cui è costituita la doccia, ma anche il posizionamento all’interno del giardino. Nel corso di una calda giornata estiva, con temperature oltre i 30 gradi e buon irradiamento solare, sono sufficienti anche solo 30 minuti per avere acqua a una temperatura piacevolmente calda, ma non si può definire a priori.

Tra i principali produttori di docce da esterno c’è sicuramente Ati, azienda operante nel settore della termoidraulica da 45 anni, che offre una vastissima gamma di docce solari.

Ti consigliamo di visitare il sito www.atidocce.it o di scrivere all’indirizzo docce@atimariani.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *